18 February 2020

Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine sigla con il Mid un protocollo sull’etica dell’IA nella Pubblica Amministrazione

Roma, 18 febbraio. Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine e il Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione hanno siglato un protocollo d’intesa per definire il contesto etico e giuridico all’interno del quale sviluppare e applicare l’Intelligenza Artificiale (IA), con particolare riguardo ai bisogni e alle attività della Pubblica Amministrazione. Nello specifico, elaborare una proposta di “codice di conformità” per l’implementazione dell’IA nel settore pubblico e in quello privato, anche in vista della definizione di un sistema di certificazione di sostenibilità etica e giuridica.

Il documento è stato firmato il 17 febbraio a Roma dal Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano e dal Presidente della Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine Luciano Violante.
Il protocollo segna un passo importante dell’impegno della Fondazione nello stimolare iniziative di confronto sull’IA e sensibilizzare le istituzioni del Paese sull’impatto e sui potenziali benefici delle nuove tecnologie.

“Come avevo ricordato alla presentazione del piano Italia 2025”, ha dichiarato il Ministro Pisano “l’intelligenza artificiale e i big data sono in grado di guidare i decisori pubblici verso scelte sempre più consapevoli, gestendo in maniera efficiente una serie di procedimenti amministrativi, specie se ripetitivi e a bassa discrezionalità. Progettare, sviluppare e sperimentare soluzioni di intelligenza artificiale, purché etiche e con sempre al centro l'uomo e i suoi valori, e applicarle ai procedimenti amministrativi significa dare attuazione moderna ai principi costituzionali che vogliono un’amministrazione efficiente. Non è qualcosa che si possa scegliere se fare o non fare, è qualcosa che si deve fare e che può avere grandi ricadute positive sulla vita di tutti i giorni dei cittadini.”

“La collaborazione con il Mid rappresenta, per la Fondazione Leonardo, il seguito della Conferenza Internazionale sullo statuto etico e giuridico dell’IA, tenutosi a novembre presso la Camera dei deputati, e un ulteriore impegno per la modernizzazione del Paese nel contesto europeo” ha affermato a margine della firma il Presidente Violante.

“La collaborazione con il Mid rappresenta, per la Fondazione Leonardo, il seguito della Conferenza Internazionale sullo statuto etico e giuridico dell’IA, tenutosi a novembre presso la Camera dei deputati, e un ulteriore impegno per la modernizzazione del Paese nel contesto europeo”

Share on social networks

Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Marzo 2020

Il primo numero del 2020 è un focus dedicato allo spazio, alle questioni giuridiche derivanti dalla diffusione di nuovi soggetti coinvolti nel settore spaziale, alle problematiche relative alla sicurezza, alla sostenibilità legata alla presenza di un alto numero di satelliti in orbita, nonché alle opportunità di crescita della Space Economy.

Museums System

The Leonardo museums bear exceptional witness to the technological and industrial memory and constitute an instrument of dialogue and constant sharing between the company and the territory. They were born out of the awareness that a large part of the industrial culture of our time is not only produced by the great cultural and educational institutions, but is also formed within companies. Living, dynamic structures, corporate museums represent a point of reference for communities and territories, centres of industrial culture open to visitors, researchers, students, economic and cultural operators.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy