14 December 2020

Fondazione Ansaldo presenta il calendario 2021 "I Mestieri della Memoria"

Fondazione Ansaldo presenta, presso la sede di Confindustria Genova, il calendario 2021 I Mestieri della Memoria nell’ambito del progetto ‘Fotografia e Industria’ sostenuto da Fondazione Compagnia di San Paolo.

Il 2020 è stato l’anno di due anniversari importanti: quello dei 20 anni dall’istituzione della Fondazione e quello dei 40 anni dall’apertura al pubblico dell’Archivio Storico Ansaldo. Per concludere l’intenso anno e guardare ad un nuovo inizio, Fondazione Ansaldo ha scelto di dedicare il calendario 2021 a grandi imprese industriali del passato.

Fondazione Ansaldo è custode della memoria del lavoro proveniente da realtà imprenditoriali, pubbliche e private, legate al territorio ligure. L’innovazione, il progresso e il lavoro sono temi strettamente legati al presente. Si fatica a ricordare e comprendere come le scoperte del passato fossero allora novità eccezionali, e sembra ancora più inconcepibile immaginare che ciò che troviamo oggi straordinario un domani verrà considerato come ordinario.

I Mestieri della Memoria, che accompagneranno lo scorrere del nuovo anno, si pongono quindi l’obiettivo di mantenere vivi e attuali quei valori che hanno rappresentato per la storia del nostro Paese: progresso, crescita, riscatto e speranza, così da essere oggi fonte di ispirazione per il futuro.

Segui la diretta streaming dalle ore 15.00 - CLICCA QUI - Password per l'accesso: 823980

Share on social networks

Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Febbraio 2021

Il primo numero del 2021 è un viaggio linguistico nella parola democrazia. Le quattro sezioni della rivista analizzano le diverse sfumature del rapporto tra il regime democratico e le sue possibili declinazioni in campo poetico, politico, economico e scientifico. Sono intervenuti, tra gli altri, Valerio Magrelli, Andrea Cortellessa, Angelo Panebianco, Sofia Ventura, Pietro Reichlin, Valeria Termini, Marcella Panucci, Laura Boella e Antonio Pascale.

Museums System

The Leonardo museums bear exceptional witness to the technological and industrial memory and constitute an instrument of dialogue and constant sharing between the company and the territory. They were born out of the awareness that a large part of the industrial culture of our time is not only produced by the great cultural and educational institutions, but is also formed within companies. Living, dynamic structures, corporate museums represent a point of reference for communities and territories, centres of industrial culture open to visitors, researchers, students, economic and cultural operators.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy