Museo Agusta

Il Museo Agusta raccoglie la testimonianza dell’attività produttiva e progettuale della storica azienda “Costruzioni aereonautiche Agusta”, fondata nel 1907 da Giovanni Agusta. Elicotteri, motori aeronautici, motociclette, componenti meccaniche e avioniche e altro ancora sono parte della sua collezione visitabile in un percorso che è una tappa fondamentale dello sviluppo dell’industria aeronautico/elicotteristica nazionale e motociclistica, dal Novecento ai nostri giorni.

Il Museo Agusta è stato aperto nel 2003 a Cascina Costa Di Samarate (Varese), grazie all’impegno del Gruppo Lavoratori Anziani dell’allora Agusta, oggi Divisione Elicotteri di Leonardo SpA.

In questa sede sono esposti numerosi modelli di elicotteri e motociclette – i modelli da corsa MV Agusta e i cimeli dei protagonisti di tante vittorie storiche – e parte della documentazione aziendale: progetti, disegni tecnici, fotografie, prototipi, modellini e i materiali dell’archivio storico che custodisce oltre 10.000 immagini.

Il Museo offre una vasta panoramica per esplorare la storia del marchio Agusta attraverso i suoi prodotti e i suoi protagonisti: il Conte e fondatore dell’azienda Giovanni Agusta e sua moglie Giuseppina, l’erede e imprenditore Domenico Agusta, il pilota Giacomo Agostini, l’ingegnere Gianni Caproni, fondatore del Gruppo Caproni nel 1910.

Dagli oggetti trapelano storie di uomini, di idee e di progetti che hanno scritto le pagine della storia dell’industria italiana e dell’ingegneria avionica e motociclistica. Nel rispetto di questo intento, il percorso museale è stato costituito per offrire al visitatore una doppia lettura dei modelli esposti: sia storico-cronologica, sia tecnica, per conoscere e approfondire ‘dal vero’ la tecnologia sottostante l’ala rotante, le tecniche di costruzione, i materiali aeronautici impiegati. L’obiettivo ultimo è quello di offrire una disanima a tutto campo che permette utili raffronti tra l’era pioneristica dell’elicotteristica e l’attuale evoluzione tecnologica.

L’esperienza di pilotaggio del simulatore di volo sarà la conclusione di un percorso museale formativo ed esplicativo.

Correda la visita al Museo, l’adiacente Villa del Conte Agusta, riaperta al pubblico nel 2012, oggi sede dell’Archivio Storico-Biblioteca della Fondazione Museo Agusta, riconosciuto d’interesse storico-culturale dalla Soprintendenza Archivistica della Regione Lombardia per il valore dei beni conservati: disegni, relazioni tecniche, fotografie e filmati, oltre la documentazione tipicamente amministrativa.

Tanti tasselli, pezzi unici di una storia di grande successo.

Visita il sito www.museoagusta.it

Museo Agusta

Condividi sui Social

Sistema Museale

Il Sistema Museale Integrato si presenta quale realtà unica in Italia comprendente musei, archivi storici e altre realtà espositive proprietà di Leonardo, adiacenti ai siti produttivi. Con l’obiettivo di valorizzare e comunicare la memoria storica, industriale e tecnologica, i musei vogliono essere un punto di riferimento culturale per le nuove generazioni e per i territori in cui sono situati.

Promossi da volontari e seniores, per rivolgersi in particolar modo ai giovani, il ‘Sistema Museale’ intende essere uno strumento di conoscenza di quell’evoluzione tecnologica che è parte del presente e soprattutto del nostro futuro. Come un immaginario ponte da attraversare, qui si racconta quel progresso di cui, ancora oggi, Leonardo è protagonista.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy