26 ottobre 2020

Antonio Funiciello nominato nuovo Direttore della rivista Civiltà delle Macchine

Il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine, riunitosi oggi sotto la presidenza di Luciano Violante, ha approvato all’unanimità, con decorrenza immediata, la nomina di Antonio Funiciello Direttore Responsabile della Rivista Civiltà delle Macchine.

Civiltà delle Macchine, storica rivista fondata da Leonardo Sinisgalli nel 1953, rappresenta, ora come allora, un ponte tra la cultura umanistica e quella scientifica. Fondazione Leonardo-CDM ha scelto di riportarla alle stampe dopo quarant’anni, riprendendone lo spirito e intrecciando umanesimo e tecnologia con gli occhi di oggi. E lo ha fatto grazie all’impegno del Direttore Peppino Caldarola, improvvisamente scomparso a settembre, che in questo progetto aveva fortemente creduto sin dal primo momento dedicandovi le sue migliori energie.

Antonio Funiciello, classe 1976, è giornalista e scrittore e attualmente dirige Joule, la Scuola di Eni per l'Impresa. Collabora con "Il Foglio" e "L'Espresso”, ha pubblicato per Donzelli e Rizzoli. Membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Leonardo Civiltà delle Macchine (dal quale si è appena dimesso), tra dicembre 2016 e giugno 2018 è stato Capo di Gabinetto del Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni.

Condividi sui Social

Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Febbraio 2021

Il primo numero del 2021 è un viaggio linguistico nella parola democrazia. Le quattro sezioni della rivista analizzano le diverse sfumature del rapporto tra il regime democratico e le sue possibili declinazioni in campo poetico, politico, economico e scientifico. Sono intervenuti, tra gli altri, Valerio Magrelli, Andrea Cortellessa, Angelo Panebianco, Sofia Ventura, Pietro Reichlin, Valeria Termini, Marcella Panucci, Laura Boella e Antonio Pascale.

Sistema Museale

Il Sistema Museale Integrato si presenta quale realtà unica in Italia comprendente musei, archivi storici e altre realtà espositive proprietà di Leonardo, con l’obiettivo di valorizzare e comunicare la memoria storica e tecnologica del Gruppo.

Con il patrimonio industriale che custodiscono, i Musei e gli Archivi vogliono essere un punto di riferimento culturale per rafforzare l’identità di Gruppo e promuoverla come valore all’esterno.

Il Sistema Museale intende diffondere quell’evoluzione tecnologica che è parte del presente e soprattutto del nostro futuro. Promossi da volontari e seniores, per rivolgersi in particolar modo ai giovani, i musei e gli archivi sono strumenti per la permanenza di una storia nella società, conservandone e tramandandone i valori. Come ponti immaginari da attraversare, qui si racconta quel progresso di cui, ancora oggi, Leonardo è protagonista.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy