08 aprile 2019

“Civiltà delle Macchine” al Festival delle Scienze

Nel corso della XIV edizione del Festival delle Scienze di Roma (8 aprile – 14 aprile 2019), nella splendida cornice dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, Lorenzo Fiori, Direttore Generale della Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine ha introdotto la lettura, da parte del Direttore del Festival Vittorio Bo, di alcuni brani tratti dai primi numeri della rivista Civiltà delle Macchine.

Il reading si è svolto in occasione dell’evento, parte del Festival, “Inside invention. Dentro la creatività italiana” all’interno del quale sono state esposte alcune delle eccellenze dell’innovazione italiana non solo come storia di oggetti, ma anche come storia degli uomini che li hanno immaginati e trasformati in realtà.

E quale occasione migliore per ricordare gli uomini che hanno ideato, nel 1953, la storica rivista definita come un ponte tra due culture, umanistica e tecnico-scientifica: Leonardo Sinisgalli e Giuseppe Luraghi. Ingegnere il primo, economista il secondo, erano entrambi manager, compagni d’azienda prima in Pirelli e poi in Finmeccanica, artefici poi di un modello d’auto senza tempo, la Giulietta; due menti proiettate al futuro che condividevano uno spirito e una passione: realizzare un terreno di dialogo tra scienza, tecnologia, industria, arte, letteratura, poesia. Quel terreno era, e torna ad essere oggi, Civiltà delle Macchine.

Condividi sui Social

Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Maggio 2020

Quali saranno le conseguenze economiche, politiche e sociali della pandemia? È questo il focus del nuovo numero della rivista che vede gli interventi, tra gli altri, di Chiara Saraceno, Michele Fusco,Emanuele Felice e Francesco Grilllo. In apertura, inoltre, l’intervista al premio Nobel della fisica 2019 Didier Queloz.

Sistema Museale

Il Sistema Museale Integrato si presenta quale realtà unica in Italia comprendente musei, archivi storici e altre realtà espositive proprietà di Leonardo, adiacenti ai siti produttivi. Con l’obiettivo di valorizzare e comunicare la memoria storica, industriale e tecnologica, i musei vogliono essere un punto di riferimento culturale per le nuove generazioni e per i territori in cui sono situati.

Promossi da volontari e seniores, per rivolgersi in particolar modo ai giovani, il ‘Sistema Museale’ intende essere uno strumento di conoscenza di quell’evoluzione tecnologica che è parte del presente e soprattutto del nostro futuro. Come un immaginario ponte da attraversare, qui si racconta quel progresso di cui, ancora oggi, Leonardo è protagonista.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy