31 marzo 2020

Diario di Arianna/2

  • Di Arianna De Luca

Ogni giorno, fino al più bel giorno: quando saremo nel dopo.

Mi toccherà cantare “Notte prima degli esami” in videochiamata con gli amici che condividono la mia stessa situazione, in questo giorno che sembra domenica, visto che ormai tutti i giorni sembrano esserlo?

Sono le 16.20 del pomeriggio. Sono sdraiata sul letto di camera mia e ho appena interrotto una videochiamata con la mia compagna di banco. Insieme abbiamo affrontato un’avventura di quasi cinque anni e sentirla mi fa ha fatto star bene.

L’ho rimproverata di non avermi chiamata prima e lei ha fatto lo stesso con me, dicendomi che in fondo non avevamo perso molte novità l’una dell’altra. Non avremmo mai potuto immaginare che il nostro ultimo anno di liceo, forse il più importante, potesse mai finire così. Tempo fa dicevamo che non avremmo visto l’ora di finire, che di quell’edificio ne avevamo forse abbastanza. Adesso abbiamo invece la sensazione che ci manchi qualcosa. Quotidianamente seguiamo delle videolezioni online e consegniamo delle verifiche su una piattaforma digitale.

Mi è sempre piaciuto studiare e in questi giorni mi aiuta a distrarmi un po’ e mi allontana dal disagio della monotonia. I nostri professori non perdono occasione di ricordarci che dovremo, in ogni caso, sostenere un esame di Stato e che quindi è importante dimostrare impegno e costanza, fino all’ultimo. Mi chiedo quando arriverà davvero il momento di portare a compimento i miei anni di studio al liceo. Mi chiedo come questo avverrà e se, appunto, mi toccherà cantare “Notte prima degli esami” in videochiamata con gli amici che condividono la mia stessa situazione.

Antonello Venditti - Notte prima degli esami

Abituarsi a lavorare da casa non è facile. Nonostante le alternative allo studio non siano poi così entusiasmanti, qualsiasi cosa sembra rappresentare una buona occasione per distrarmi. Tra queste i social giocano un ruolo importante. Dirette Instagram, allenamenti online e videotutorial di cucina sono ormai all’ordine del giorno. Questo mi fa pensare che in fondo riusciamo tutti, con qualche difficoltà, ad adattarci ai cambiamenti e mi rende un po’ più ottimista riguardo il futuro. Oggi sento di aver voglia di cambiare prospettiva.

Sono stanca di pensare a ciò che avevo e adesso non ho più, alle possibilità che purtroppo mi sono state negate. A questo proposito, ho pianificato di togliere il pigiama, mettere una tuta e allenarmi come ho sempre fatto. Farò una doccia e seguirò qualche regola di skincare, perché in fondo restare a casa non deve togliermi la voglia di sentirmi bene con me stessa, di guardarmi allo specchio. Se penso al lato positivo, non ho mai avuto così tanto tempo da dedicarmi e di questo adesso voglio approfittarne.


Arianna De Luca, studentessa

Arianna De Luca, studentessa

Condividi sui Social

Articoli Correlati

arianna de luca
Pensieri Lunghi30 marzo 2020
arianna de luca
Pensieri Lunghi01 aprile 2020
arianna de luca
Pensieri Lunghi02 aprile 2020
arianna de luca
Pensieri Lunghi03 aprile 2020
arianna de luca
Pensieri Lunghi06 aprile 2020
arianna de luca
Pensieri Lunghi07 aprile 2020
arianna de luca
Pensieri Lunghi08 aprile 2020
Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Marzo 2020

Il primo numero del 2020 è un focus dedicato allo spazio, alle questioni giuridiche derivanti dalla diffusione di nuovi soggetti coinvolti nel settore spaziale, alle problematiche relative alla sicurezza, alla sostenibilità legata alla presenza di un alto numero di satelliti in orbita, nonché alle opportunità di crescita della Space Economy.

Sistema Museale

Il Sistema Museale Integrato si presenta quale realtà unica in Italia comprendente musei, archivi storici e altre realtà espositive proprietà di Leonardo, adiacenti ai siti produttivi. Con l’obiettivo di valorizzare e comunicare la memoria storica, industriale e tecnologica, i musei vogliono essere un punto di riferimento culturale per le nuove generazioni e per i territori in cui sono situati.

Promossi da volontari e seniores, per rivolgersi in particolar modo ai giovani, il ‘Sistema Museale’ intende essere uno strumento di conoscenza di quell’evoluzione tecnologica che è parte del presente e soprattutto del nostro futuro. Come un immaginario ponte da attraversare, qui si racconta quel progresso di cui, ancora oggi, Leonardo è protagonista.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy