16 ottobre 2020

Droni in volo per le consegne commerciali: Leonardo e il Comune di Torino lanciano la sfida

  • Di Camilla Povia

L’ultima conquista dell’essere umano ha il volto del drone che vola nei cieli di Torino per consegnare prodotti commerciali ai cittadini. E’ la nuova sfida lanciata da Leonardo e dal Comune di Torino che insieme hanno pensato a un modello di logistica innovativa per sfruttare altre vie di trasporto utilizzando i droni sui fiumi.

Ed ecco dunque che a breve gli oggetti ordinati dai torinesi, con un massimo di 25 kg, saranno caricati su droni che voleranno sopra il Po e consegneranno le merci in centri di ritiro lungo il fiume. Sembra una conseguenza della pandemia da Coronavirus ma invece è solo l’ultima idea di chi, come Leonardo, intende continuare a investire e a sviluppare competenze necessarie a gestire nuovi piani di ‘urban air mobility’. L’azienda è infatti il capofila dell’operazione ma a supportare l’iniziativa c’è anche un'altra cordata di aziende attive nella logistica e dell'e-commerce. La sperimentazione partirà a fine anno perché la pandemia, neanche a dirlo, ha rallentato un processo che era già a buon punto.

Leonardo, leader globale nei settori della difesa, sicurezza e aerospazio nonché nelle tecnologie unmanned, è coinvolto anche in altre sperimentazioni che prevedono l'utilizzo dei droni. Con Falco Xplorer, il suo più grande drone a pilotaggio remoto, l’azienda offre capacità di sorveglianza strategica per clienti militari e civili. Ulteriori versioni del Falco, vale la pena ricordarlo, sono state anche scelte dalle Nazioni Unite e da Frontex, l'agenzia europea della guardia costiera e di frontiera.

La corsa al controllo del traffico aereo è appena cominciata.

Condividi sui Social

Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Novembre 2020

L’ultimo numero dell’anno ha come focus principale l’impatto che il 5G avrà sulla nostra società: dagli sviluppi geopolitici alle sfide che le nuove tecnologie impongono alle democrazie. L’editoriale di Enrico Savio ci introduce alla nuova civiltà digitale; il tempo è al centro delle riflessioni, tra gli altri, di Gianfranco Pasquino, Lucetta Scaraffia e Tiziana Lippiello.

Sistema Museale

Il Sistema Museale Integrato si presenta quale realtà unica in Italia comprendente musei, archivi storici e altre realtà espositive proprietà di Leonardo, adiacenti ai siti produttivi. Con l’obiettivo di valorizzare e comunicare la memoria storica, industriale e tecnologica, i musei vogliono essere un punto di riferimento culturale per le nuove generazioni e per i territori in cui sono situati.

Promossi da volontari e seniores, per rivolgersi in particolar modo ai giovani, il ‘Sistema Museale’ intende essere uno strumento di conoscenza di quell’evoluzione tecnologica che è parte del presente e soprattutto del nostro futuro. Come un immaginario ponte da attraversare, qui si racconta quel progresso di cui, ancora oggi, Leonardo è protagonista.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy