26 maggio 2020

Fondazione Ansaldo celebra il 40° anniversario dell'apertura al pubblico degli archivi

  • Di Camilla Povia

Fondazione Ansaldo ha festeggiato il 23 maggio scorso il quarantennale dalla prima apertura al pubblico dei propri archivi, custoditi presso la sede di Villa Cattaneo dell’Olmo (Genova). Si tratta di un patrimonio di memoria storico-industriale di rilevanza nazionale che consta di oltre 15 km lineare di documentazione, più di 800.000 fotografie, circa 5.300 filmati in originale e 300 ore di testimonianze orali.

All’incontro, organizzato come ‘webinar’ e moderato dal giornalista Massimo Minella, vicecapo redattore dell’edizione genovese di Repubblica, hanno partecipato Raffaella Luglini, Presidente della Fondazione, Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di Leonardo Spa, Giuseppe Zampini, Presidente di Confindustria Liguria, Marco Bucci, Sindaco di Genova, Giovanni Toti, Presidente della Regione Liguria e S.E. Rev.ma Cardinale Angelo Bagnasco. Erano inoltre presenti, oltre ad altri importanti stakeholder, i soci sostenitori della Fondazione: MIBACT; Camera di Commercio di Genova; Confindustria Genova; Compagnia di San Paolo; Ansaldo Energia; Rina; Hitachi Rail; San Giorgio Seigen; Costa Edutainment; AMTGenova e Carmagnani.

Il Cardinale Angelo Bagnasco tra i partecipanti del webinar

Il Cardinale Angelo Bagnasco tra i partecipanti del webinar

La Fondazione Ansaldo – ha spiegato Raffaella Luglini - è depositaria di un enorme patrimonio di cultura industriale, espressione di una forte identità comunitaria e tradizione del territorio. Una cultura antica, ancora oggi in grado di fare da collante e volano ad una comunità, ad un tessuto sociale operoso ed orgoglioso, come testimoniano le vicende di cui è stata protagonista la città di Genova negli ultimi tempi. Inoltre, l’inestimabile ricchezza di cultura e valori di impresa della Fondazione Ansaldo ci offre l’opportunità di essere attori nel progettare un territorio più accogliente per il benessere di tutti, operando al fianco degli enti locali, del mondo accademico e della ricerca, delle piccole, medie e grandi aziende del territorio, che siedono nel Consiglio della Fondazione”.

Fondazione Ansaldo è un’istituzione che si colloca idealmente tra il mondo dell’impresa e quello della cultura e il suo impegno è rivolto a temi connessi all’economia, all’impresa e al lavoro, nel convincimento che progresso civile e sviluppo economico possano accrescere la competitività delle imprese e insieme contribuire alla qualità della vita delle comunità. Fondazione Ansaldo, grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie, persiste nel perseguire l’obiettivo di riunire differenti soggetti che agiscono sul territorio, allo scopo di favorire quelle sinergie necessarie al perseguimento degli obiettivi di qualità della vita attrattività e competitività.

Condividi sui Social

Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Maggio 2020

Quali saranno le conseguenze economiche, politiche e sociali della pandemia? È questo il focus del nuovo numero della rivista che vede gli interventi, tra gli altri, di Chiara Saraceno, Michele Fusco,Emanuele Felice e Francesco Grilllo. In apertura, inoltre, l’intervista al premio Nobel della fisica 2019 Didier Queloz.

Sistema Museale

Il Sistema Museale Integrato si presenta quale realtà unica in Italia comprendente musei, archivi storici e altre realtà espositive proprietà di Leonardo, adiacenti ai siti produttivi. Con l’obiettivo di valorizzare e comunicare la memoria storica, industriale e tecnologica, i musei vogliono essere un punto di riferimento culturale per le nuove generazioni e per i territori in cui sono situati.

Promossi da volontari e seniores, per rivolgersi in particolar modo ai giovani, il ‘Sistema Museale’ intende essere uno strumento di conoscenza di quell’evoluzione tecnologica che è parte del presente e soprattutto del nostro futuro. Come un immaginario ponte da attraversare, qui si racconta quel progresso di cui, ancora oggi, Leonardo è protagonista.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy