10 gennaio 2020

Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine: il futuro dei giovani è uno spazio ospitale

Dal 20 gennaio al 25 maggio cinque conversazioni in collaborazione con l’Università Roma Tre con esponenti del mondo scientifico, universitario e industriale

Roma – 10 gennaio 2020. Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine apre il 2020 rivolgendosi alle nuove generazioni, organizzando un ciclo d’incontri sul futuro con rappresentanti di spicco del mondo scientifico, universitario, industriale e tecnologico.

“Il futuro è uno spazio ospitale” ovvero cinque conversazioni con Roberto Cingolani, Eleonora Ammannito, Fabiola Gianotti, Valeria Termini e Ilaria Capua, aperte a professori, studenti e tutti coloro che vogliano avere uno sguardo sul futuro, si svolgeranno presso il Teatro Palladium dell’Università Roma Tre.

Le conversazioni spazieranno dal tema dell’intelligenza artificiale e il suo rapporto con l’intelligenza umana, allo spazio, che pone l’interrogativo dell’uomo su Marte; proseguendo con le implicazioni che la scoperta del bosone di Higgs ha per la scienza e la vita; fino alle energie del futuro e alla salute circolare.

Incentivare la condivisione di conoscenze e opportunità, nella consapevolezza che per costruire il mondo del futuro siano fondamentali talenti, idee e soluzioni provenienti in primo luogo dal mondo universitario, è uno dei principali obiettivi di Fondazione Leonardo.

“Il futuro è uno spazio ospitale” è un ulteriore passo che la Fondazione compie verso le nuove generazioni che vivono nel mondo digitale, una iniziativa nata anche per contribuire alla divulgazione della cultura scientifica affinché sia a disposizione di tutti.

Calendario

•​20 gennaio ore 18.00 - Roberto Cingolani, Chief Technology e Innovation Officer Leonardo – “L’altra specie: rapporti tra I.A. e intelligenza naturale”

•​24 febbraio ore 18.00 - Eleonora Ammannito, Scientific Researcher ASI – Agenzia Spaziale Italiana - “Andare su Marte: come, quando e perché”

•​23 marzo ore 18.00 - Fabiola Gianotti, Direttore Generale Cern​ - “Il bosone di Higgs: implicazioni per la scienza e per la vita”

•​27 aprile ore 18.00 - Valeria Termini, Professore ordinario di Economia politica – Università degli Studi Roma Tre - ”Dopo il petrolio: l’energia del futuro”

•​25 maggio ore 18.00 - Ilaria Capua, Virologa e direttrice del One Health Center of Excellence, Florida University - “Salute circolare”

Accesso libero fino ad esaurimento posti

Download correlati

Comunicato Stampa "Il futuro è uno spazio ospitale"(pdf - 657 kB)

Condividi sui Social

Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Marzo 2020

Il primo numero del 2020 è un focus dedicato allo spazio, alle questioni giuridiche derivanti dalla diffusione di nuovi soggetti coinvolti nel settore spaziale, alle problematiche relative alla sicurezza, alla sostenibilità legata alla presenza di un alto numero di satelliti in orbita, nonché alle opportunità di crescita della Space Economy.

Sistema Museale

Il Sistema Museale Integrato si presenta quale realtà unica in Italia comprendente musei, archivi storici e altre realtà espositive proprietà di Leonardo, adiacenti ai siti produttivi. Con l’obiettivo di valorizzare e comunicare la memoria storica, industriale e tecnologica, i musei vogliono essere un punto di riferimento culturale per le nuove generazioni e per i territori in cui sono situati.

Promossi da volontari e seniores, per rivolgersi in particolar modo ai giovani, il ‘Sistema Museale’ intende essere uno strumento di conoscenza di quell’evoluzione tecnologica che è parte del presente e soprattutto del nostro futuro. Come un immaginario ponte da attraversare, qui si racconta quel progresso di cui, ancora oggi, Leonardo è protagonista.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy