31 marzo 2021

Presentato il position paper "Sovranità tecnologica" del Centro economia digitale

  • Di Redazione

Sono intervenuti, tra gli altri, Vittorio Colao, Ministro per l’Innovazione Tecnologica e Transizione Digitale, Giancarlo Giorgetti, Ministro dello Sviluppo Economico, Vincenzo Amendola, Sottosegretario di Stato agli Affari Europei alla Presidenza del Consiglio, Alessandro Profumo, AD di Leonardo.

Sono due i giganti tecnologici con cui l’Italia e l’Europa devono fare i conti: gli Usa dal un lato e la Cina dall’altro. È da questa premessa che parte il “position paper” elaborato dal Centro economia digitale presentato ieri mattina in streaming. È stato l’occasione per delineare alcuni indirizzi di policy per orientare le azioni a livello nazionale ed europeo, per raggiungere un’adeguata sovranità tecnologica. L’obiettivo è quello di aumentare la competitività dei prodotti europei nei mercati extra-UE, e rafforzare il posizionamento dell’economia europea nel commercio internazionale. Nel corso della presentazione sono emersi quattro grandi temi su cui lavorare: lo sviluppo di uno spazio digitale europeo tecnologicamente avanzato, il rilancio del sistema produttivo italiano ed europeo per aumentarne la competitività, la cooperazione tecnologica internazionale insieme al rafforzamento del ruolo degli organismi multilaterali, un accrescimento della leadership europea nel campo della regolamentazione.

Download correlati

Position Paper "Sovranità tecnologica"(pdf - 2 MB)

Condividi sui Social

Ultimo numero Civilità della Macchine

La Rivista - Civiltà delle Macchine

Febbraio 2021

Il primo numero del 2021 è un viaggio linguistico nella parola democrazia. Le quattro sezioni della rivista analizzano le diverse sfumature del rapporto tra il regime democratico e le sue possibili declinazioni in campo poetico, politico, economico e scientifico. Sono intervenuti, tra gli altri, Valerio Magrelli, Andrea Cortellessa, Angelo Panebianco, Sofia Ventura, Pietro Reichlin, Valeria Termini, Marcella Panucci, Laura Boella e Antonio Pascale.

Sistema Museale

Il Sistema Museale Integrato si presenta quale realtà unica in Italia comprendente musei, archivi storici e altre realtà espositive proprietà di Leonardo, con l’obiettivo di valorizzare e comunicare la memoria storica e tecnologica del Gruppo.

Con il patrimonio industriale che custodiscono, i Musei e gli Archivi vogliono essere un punto di riferimento culturale per rafforzare l’identità di Gruppo e promuoverla come valore all’esterno.

Il Sistema Museale intende diffondere quell’evoluzione tecnologica che è parte del presente e soprattutto del nostro futuro. Promossi da volontari e seniores, per rivolgersi in particolar modo ai giovani, i musei e gli archivi sono strumenti per la permanenza di una storia nella società, conservandone e tramandandone i valori. Come ponti immaginari da attraversare, qui si racconta quel progresso di cui, ancora oggi, Leonardo è protagonista.

Leggi Tutto
Copyright © 2019 Leonardo S.p.A. Privacy & Cookie Policy